top of page

Amici di Fox: Incontrare Sebastian

Sebastian è nato nel novembre del 2013. La sua nascita è stata una lotta. Ho tentato di farlo nascere naturalmente senza successo. Il vuoto è stato usato senza successo 3 volte. Sebastian è stato nel canale del parto più a lungo di quanto avrebbe dovuto essere, che è dove ho pensato che i suoi problemi derivassero fino a questo punto. Alla fine è stato consegnato tramite parto cesareo e sembrava un bambino normale e sano. A 6 mesi, il suo pediatra ha raccomandato un intervento precoce perché Sebastian non aveva una presa a tenaglia. Camminava intorno ai 2 anni, aveva parole minime a quel tempo e ha imparato il linguaggio dei segni di base. Attualmente parla a raffica, anche se non sempre ha senso quando parla.


A 18 mesi gli è stato diagnosticato l'autismo. All'epoca, pensavo che fosse stato sovradiagnosticato e mi ci è voluto del tempo per venire a patti con la diagnosi. Con la sua diagnosi arrivò una moltitudine di servizi. Sebastian riceveva 40 ore alla settimana di terapia ABA e il suo terapista era in grado di portarlo a parlare, OT e PT ogni settimana. Sebastian è stato portato in un nuovo programma attraverso la società per l'autismo con cui lavoravamo all'epoca. Volevano avere Sebastian in un normale asilo con un terapista ABA individuale. Questo era un ottimo programma e Sebastian era in grado di imparare stando tutto il giorno in mezzo a bambini tipici.


Non è stato fino a quando Sebastian ha iniziato la scuola materna che ho veramente riconosciuto e visto il suo lato autistico. I suoi insegnanti dicevano che Sebastian si chiudeva a scuola. Giocava sempre da solo in un angolo e pensavano che fosse non verbale per un periodo di tempo perché non parlava in classe. A scuola, ora è ben sostenuto. Ha una lezione individuale giornaliera, discorso, OT, PT e lettura, scrittura e matematica individuali o in piccoli gruppi. Ho deciso di trattenere Sebastian alla scuola materna, per fortuna, in quanto basso e behold....covid!!! Sono andata avanti e indietro con i suoi insegnanti per metterlo esclusivamente in una classe di bisogni speciali. Ho pensato che fosse meglio per Sebastian imparare dai bambini tipici e ho pensato che metterlo in una classe con bisogni speciali lo avrebbe ostacolato. Ho parlato con molti professionisti della sua scuola e tutti mi hanno detto che Sebastian sarebbe stato più a suo agio in una classe più piccola e individualizzata. Così, nel suo secondo anno di scuola materna, ha iniziato nella classe dei bisogni speciali con tutti gli stessi servizi. Che benedizione è stata per lui. Sebastian prospera in quella classe. È utile a tutti i suoi compagni di classe, ama essere un esecutore e loro amano essere un esecutore e lì possono dargli tutto ciò di cui ha bisogno per lavorare al suo ritmo. Che benedizione!


Sebastian ha deformità bilaterali dei piedi. I suoi piedi sono completamente opposti l'uno all'altro. Il suo piede sinistro è grossolanamente piatto, e il suo piede destro ha un arco alto ed è rivolto verso l'interno in una certa misura. Ha iniziato a portare i tutori DAFO ai piedi e alle caviglie all'età di 3 anni. Ha subito un intervento chirurgico all'età di 5 anni per cercare di correggere il piede destro dalla rotazione in dentro. Non ha avuto successo, il che ha portato il suo medico a suggerire di ripetere il test genetico. Non porta più l'apparecchio per i denti, perché non sembrava correggere il piede destro dall'inclinazione e spesso gli procurava vesciche dolorose. I suoi piedi sono di due misure diverse da quando è stato operato. Il suo piede destro è più piccolo di una taglia e mezza rispetto al piede sinistro. Ora indossa un rialzo nella scarpa sinistra e niente nella destra. Ora ho bisogno di acquistare 2 scarpe di dimensioni diverse per lui. Nel caso ve lo stiate chiedendo, potete comprare scarpe singole

scarpe da Zappos, anche se la selezione è limitata. Nordstrom ha un programma di scarpe divise ed è così che Sebastian ha avuto il suo primo paio di Air Jordan!


Sebastian ha sempre amato lo sport, il calcio in particolare. Guarda ossessivamente le partite di calcio, riavvolge e impara ogni passo dei giocatori, ogni parola dei commentatori e ogni tifo della folla. Può anche lanciare un pallone lontano con precisione e allo stesso modo può prendere la maggior parte delle palle che gli vengono lanciate. È bravissimo nel basket, sia nel tiro che nel palleggio. È bravissimo anche con il calcio, nonostante le sue deformità ai piedi. Sebastian fa fatica a capire le regole del gioco, il che rende difficile per lui giocare in una squadra tipica. Fortunatamente alla sua giovane età di 8 anni, dove la maggior parte dei bambini sta ancora imparando gli sport, ha funzionato per noi in questo momento. Non credo che i bambini avranno molta tolleranza per il fatto che lui non capisca le regole ancora per molto tempo, quindi ci piace tenerlo in squadre con bambini normali il più a lungo possibile. Attualmente è nella squadra di basket della sua scuola che ha ragazzi dalla prima alla terza elementare e questo è stato lo sport migliore per lui. Presto tenteremo anche la fortuna con le Olimpiadi speciali. Continuiamo a provare tutto ciò che possiamo per vedere dove Sebastian si adatta meglio. Abbiamo avuto la sua diagnosi della sindrome Fox P1 poco dopo aver compiuto 8 anni, nel novembre del 2021, su suggerimento del suo medico ortopedico. Abbiamo avuto un test negativo quando aveva 2 anni. Onestamente non pensavo che ne sarebbe venuto fuori molto. Non avrei potuto sbagliarmi di più. Abbiamo ottenuto tutte le risposte di cui non sapevo di aver bisogno. Abbiamo meno di 2 mesi con questa nuova diagnosi, e ci ha sfidato a pensare fuori dagli schemi quando si tratta del suo apprendimento, delle frustrazioni e dei tracolli. È il ragazzo più dolce e affettuoso che una mamma possa chiedere e sono grata di aver trovato questa comunità di persone con cui fare questo viaggio.



8 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page